La Granda | Tra passato e presente. Tra modernità e tradizione. I Gullino per la Razza Piemontese.
27791
single,single-post,postid-27791,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-2.4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Tra passato e presente. Tra modernità e tradizione. I Gullino per la Razza Piemontese.

Con La Granda di Sergio Capaldo per continuare a crescere.

 

La missiva in questione sarebbe partita dalla provincia di Cuneo, avrebbe attraversato il cuore della Padania così da raggiungere la lontana –per i tempi- Roma. Il mittente era Francesco Gullino, classe 1890, giovane quanto arguto e lungimirante allevatore; il destinatario era il borghese Arnaldo Bruno, medico ginecologo nella capitale. L’oggetto in questione era l’affitto della Cascina Belriguardo, in frazione Cavallotta, immersa nella campagna Saviglianese, di cui Arnaldo era proprietario.

Galeotto fu sia il rapporto con l’aristocratica famiglia, già vicini di casa e compagni nella crescita dei figli, sia l’arte dello scrivere applicata nella preziosa lettera. E, nonostante le oltre trenta famiglie in lista d’attesa per l’affitto della cascina, fu proprio Francesco Gullino il prescelto. La missiva portava con sé i ricordi di merende, di scorpacciate e di tempi felici tra la genuinità della natura, tanto forti da bloccare ogni trattativa.

Inizia, e prosegue così, la storia dei Gullino nel mondo della zootecnia e dell’allevamento esclusivamente di capi di Razza Piemontese. Era il 1959 e, in cascina, Francesco e la moglie Maria vivono nell’amore dei dieci figli: Pietro, Mariuccia, Giovanna, Domenico, Giovanni, Gino, Michele, Giuseppe, Silvio ed Elsa. Sarà proprio Elsa a far incontrare la strada della famiglia Gullino con quella Occelli, sposando Aldo Ocelli da cui nasceranno Loredana, Francesco e Maurizio. L’infanzia dei bambini trascorre nel comune di Savigliano ma senza mai abbandonare l’allevamento.

Il richiamo alla terra riporta i Gullino alla Cascina Belriguardo. “Le giornate passavano tra corse nei campi, tuffi nel pagliaio, pedalate lungo le stalle e i compiti. Gli anni della scuola corrono in fretta e, nel 1996, con il diploma, entro, in punta di piedi, in azienda”, spiega Francesco Occelli. Nel 2000, anche Maurizio ripete la stessa scelta.

Anni quelli in cui le pratiche zootecniche, a Cascina Belriguardo, prevedevano la stabulazione fissa con pratica esclusiva del pascolo, la vendita dei vitellini e mungitura delle vacche.

Il nuovo secolo porta cambiamenti all’interno dell’azienda: la dismissione delle quote latte e di conseguenza la progressiva riduzione della produzione fino alla cessazione; il rispetto della linea vacca-vitello; l’alimentazione a base esclusivamente di ciò che si produce in azienda; la stabulazione libera.

Un percorso la cui naturale conseguenza è l’adesione da parte della famiglia Gullino-Occelli al Consorzio La Granda. Era il 2008. “La fama di Sergio Capaldo, nella nostra provincia, era già nota e non vi erano dubbi sulla sua professionalità e sulle sue giuste idee. La Granda è sempre stata un traguardo da raggiungere e, ogni volta che ci pareva d’essere arrivati, questo si spostava più in là. Così la qualità della carne aumentava sempre di più”, spiega Francesco.

Questa decisione non ha mai creato dibattiti in famiglia. Ricorda la mamma Elsa:”ogni scelta di Francesco e Maurizio è stata sempre rispettata. Loro sapevano ciò che facevano. Nulla era dato al caso”.

In azienda, negli anni successivi, si prosegue nell’ottica del continuo miglioramento, dalla costruzione, nel 2009 della nuova stalla alla ristrutturazione della vecchia e l’inserimento di un’area fuori in terra battuta.

“Ma non si finisce mai”, spiega Francesco. “Oggi contiamo 230 capi. Ogni risultato raggiunto corrisponde sempre ad un nuovo obiettivo; lo studio e la sperimentazione sono alla base del nostro lavoro. La nostra carne non deve essere solo la più buona e la più sana ma la migliore”.

Gli Allevatori de La Granda - Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda – Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda - Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda – Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda - Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda – Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda - Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda – Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda - Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda – Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda - Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda – Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda - Famiglia Gullino / Occelli

Gli Allevatori de La Granda – Famiglia Gullino / Occelli

 

 

 

 

 

 

 



Torna al blog