La Granda | Rosso carne. Verde sostenibilità.
28540
single,single-post,postid-28540,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-2.4.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive
 

Rosso carne. Verde sostenibilità.

Cultura dell’Alimentazione. Cultura dell’ambiente. La Granda, artefice di un modello di filiera, dalle radici al piatto, sceglie un abito nuovo.

Giotto, Cruda e Tagliata si vestono con un packaging completamente rinnovato: cucito su misura e nel rispetto dell’ambiente.

 

Sbarca così, per la prima volta in Italia, il progetto I’m green, sagomato sulla grande attenzione che, da sempre, La Granda volge al benessere ambientale, animale e umano.

 

Il packaging: l’imballo esterno è realizzato con carta ed uno speciale film barriera per più dell’80% di origine vegetale: canna da zucchero; la stampa e l’accoppiamento avvengono tramite un’innovativa tecnologia priva di solventi.

Così facendo, La Granda si impegna a contenere le emissioni di CO2 per un mondo migliore.

 

La Granda lavora per il futuro di queste e delle prossimi generazioni. Adottare un imballo più sostenibile, vicino e rispettoso dell’ambiente, è un’azione concreta, un nuovo passo lungo un sentiero ben definito, che punta all’armonia del sistema.

 

Rosso carne. Verde sostenibilità.

Rosso carne. Verde sostenibilità.